Pagine

venerdì 4 maggio 2012

Orata al Cartoccio

Non è un miraggio, un'illusione ottica...
E' davvero un nuovo post!
Incredibile... sono tornata... beh, oggi son qui, accontentiamoci.
Sono stata lontana tanto, troppo tempo. Un po' per bisogno, un po' a causa del lavoro..
Il mio blogghino è rimasto qui, buono buono ad aspettare..
Tanti di voi mi hanno cercata, alcuni mi han anche pregata di tornare, ma io non trovavo mai l'ispirazione, la voglia.. chissà perchè. Ora la "scusa" del lavoro non ce l'ho più, ma ne ho un'altra altrettanto buona.. come avrete potuto vedere dal contatore che è magicamente apparso qui... aspetto un bambino.. quindi ho le nausee, sono stanca, pigra... peggio di prima!!! Ahahahahahah..
Però... devo pur mangiare.. e pure "bene".. quindi devo proprio imparare ad introdurre nella mia dieta il pesce..
Cominciamo dalle basi, dal facile.. il pesce al cartoccio.. lo saprete fare tutti, questa per me è la seconda volta!! La prima, ammetto.. non era un granchè, ma stavolta ho fatto centro! Mi è piaciuto tanto e mi sono pure divertita a prepararlo con il mio fidanzato.. 
Dai, poche chiacchiere e fuori la ricetta, che vi avviso subito è senza dosi, dovete andare ad occhio!

INGREDIENTI:
1 orata a persona
patate 
pomodorini ciliegia
vino bianco
olio evo
sale,pepe
rosmarino, salvia, alloro, timo
curry
tabasco (se piace)
scalogno

PREPARAZIONE:
Eccoci, ora viene il "difficile".
Per prima cosa il pesce va pulito e squamato se non l'avete preso già a posto. Sciacquatele sotto l'acqua corrente e mettete da parte.
Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a fettine abbastanza sottili, serviranno a fare da "letto" alle orate, calcolate una patata a testa se son piccoline..
Tagliate a metà anche i pomodorini.
Riprendete le orate e riempite la pancia con un pizzico di sale grosso, una macinata di pepe, lo scalogno affettato, un rametto di rosmarino, una foglia di salvia, il timo e la foglia di alloro.
Preparate la carta da forno (o un foglio di alluminio se preferite) e spennellatela bene con l'olio. Preparate il letto di patate, sovrapponendole leggermente, salatele, pepatele e spolverizzatele col curry.
Posate ora l'orata sulle patate, salate e pepate la pelle, spruzzatele con qualche goccia di tabasco e un filo d'olio. Mettete tutt'attorno i pomodorini e cominciate a chiudere i cartocci, fate attenzione a chiudere bene le estremità. Prima di sigillare la parte superiore, bagnate ancora con il vino bianco.
Disponeteli su una placca da forno e infornate a 200° per 20-25 minuti.
Potete servirle direttamente nel cartoccino, purtroppo non ho la foto "da cotto" perchè avevo ospiti a cena e mi son scordata di fotografare.. :)
Ciao ciao!!!


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails