Pagine

martedì 27 settembre 2011

Il Ritorno e l’Involtino

Rieccomi.
Dopo un mese e mezzo abbondante torno al mio blog…
Sono stata lontana innanzitutto perchè da parecchio tempo desideravo “staccare la spina”, allontanarmi da questo mondo virtuale che mi ha regalato tante gioie e belle amicizie, ma anche delusioni, arrabbiature e mi ha fatto un po’ perdere il senso della realtà.
Sono stata lontana a causa del lavoro, che mi costringe a stare fuori casa tutto il giorno e che mi fa crollare sul divano la sera..
Ora in realtà ho cominciato ad abituarmi ai nuovi ritmi e mi sta tornando la voglia di impastare, cucinare, sperimentare… se non fosse che il mio tunnel carpale ha iniziato a farmi impazzire!! Grrr che rabbia!! Anche solo pigiare i tasti per scrivere questo post è un’impresa… mi risulta impensabile anche solo preparare una pizza, una torta… sto quasi facendo morire il lievito madre perchè non lo rinfresco con regolarità.
Ecco, avevo voglia di spiegarvi il motivo della mia assenza.. sempre che qualcuno mi stia ancora leggendo!
Ho pensato di chiudere il blog, ma poi mi spiaceva perdere tutto questo lavoro.. in fondo qualcosina di buono penso di averlo fatto… ho pensato di cambiare indirizzo, ripartire da zero.. e sto ancora considerando l’idea..
Il ritorno al “mondo reale” mi ha fatto vedere tante cose con occhi diversi, forse sto tornando ad essere la vera “me stessa”?? Dopotutto, sono stata una casalinga disperata per più di due anni… e internet è stata l’unica mia valvola di sfogo..
Ho smesso anche di leggere i blog degli altri.. dapprima ho tentato di mantenere i contatti, ma poi a poco a poco ho lasciato perdere tutto… a parte qualche blogger con cui ho un rapporto più intimo e con cui rimango in contatto su FB.. questa cosa ha portato un evidentissimo crollo delle visite, e ha confermato la mia teoria: “la maggior parte dei visitatori di un blog… sono altri blogger!!” (parlo per me ovviamente).
E tutto questo.. a che serve? Porta solo “visite di cortesia” completamente inutili a mio parere…. persone che si sentono di lasciarmi scritto un commentino ridicolo come a dire “ehi, io sono stato da te, ora tu devi venire da me”… oppure quelli che ti scrivono “che buono!!! Se vuoi venire a trovarmi questo è il mio blog……” no, non ci vengo a trovarti!! Per principio!
Mi ci sono fatta il sangue amaro mesi fa. Ma adesso basta. Se non hai voglia di scrivere non farlo, chissenefrega, ora lo faccio anche io. Non perdo più delle intere giornate a fare il giro di tutti i blog e commentare ogni cosa… è inutile, e inoltre non ne ho più il tempo.
Per questo pensavo di cambiare indirizzo, per far perdere un po’ le tracce… ma chi lo sa..
Per ora rimango qui, e già che ci sono pubblico una ricetta ridicola, che avevo in archivio e che mai avrei pensato di postare :)) e se per qualcuno non è “degna”…. che clicchi e se ne vada.
Arrivederci!

Ps: non aspettatemi alzati, non so quando rientro……………

Involtini di manzo

INGREDIENTI:

Fettine scelte di vitellone
Prosciutto cotto
Funghetti sott’olio
Grana
Prezzemolo tritato
Latte
Sale, Pepe

PREPARAZIONE:

Beh direi che c’è poco da spiegare, ho tagliato a metà le fettine perchè erano troppo grandi, le ho messe fra 2 fogli di carta forno e battute col batticarne per assottigliarle. Le ho messe a bagno nel latte per una mezz’ora per ammorbidirle, le ho sgocciolate, distese e ho messo su ognuna una fetta di prosciutto, i funghetti tagliati a listarelle e una generosa grattugiata di Grana.
Ho poi arrotolato e fissato con gli stuzzicadenti.
Ho strofinato una padella antiaderente con uno spicchio di aglio tagliato a metà, ho scaldato un filo di olio e ho rosolato gli involtini.. ho bagnato con il limone, ho coperto la padella e lasciato andare alcuni minuti.
Infine ho bagnato con mezzo bicchiere di latte per formare la cremina che mi piace tanto, ho cosparso il tutto con il prezzemolo tritato e in pochissimi minuti il pranzo è servito!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails