Pagine

venerdì 19 novembre 2010

Il Basilicello…

……………Tardivo……………
Dunque, sono un po’ in ritardo con questo post, dato che il liquore in questione l’abbiamo preparato 3 mesi fa… ma prima di postarlo volevo che fosse pronto e soprattutto assaggiato! Ed è arrivato il momento.. dubito che abbiate ancora il basilico fresco nei vasi, (almeno, il mio è morto stecchito) ma comunque la ricetta tornerà utile la prossima estate, oppure potete sempre comperarlo.. anche se il basilico di casa è sempre la scelta migliore!
Vi illustrerò il sistema “a freddo” che richiede tempi lunghi in effetti, ma secondo me è il metodo migliore per estrarre dalle foglie tutte le loro proprietà senza scioccarle troppo.. Ero un po’ perplessa su che sapore potesse avere.. ma vi garantisco che è veramente piacevole! (Infatti una bottiglia è praticamente andata!!) E’ un po’ fortino eh? Dopo un bicchierino.. mi tremano già le gambe!!^__^
Ricetta presa paro paro da qui.
Basilicello
INGREDIENTI x un litro di liquore:
100 foglie circa di basilico (2 bei mazzetti)
300g di zucchero
1/2 litro di alcool a 95°
la scorza di 1/2 limone
600ml di acqua

PREPARAZIONE:
Lavate ben bene le foglie di basilico, asciugatele delicatamente con un telo e mettetele in un recipiente a chiusura ermetica con una capienza di circa mezzo litro, aggiungete l’alcool e la zeste di limone (senza la parte bianca), chiudere con il coperchio, dare una bella shakerata e mettere a riposare al buio per almeno 15 giorni, ricordarsi di agitare giornalmente (mettetelo in un posto accessibile!)
Passato questo tempo, sciogliere lo zucchero in 600ml di acqua in un pentolino posto sul fuoco, non deve raggiungere l’ebollizione ma il liquido deve diventare trasparente. Aspettare che si freddi e versarlo in una bottiglia da 1 lt. Aggiungere quindi l’alcool al basilico filtrandolo con un colino a maglie fitte o una garza. Chiudete quindi la bottiglia, agitare e mettere nuovamente a riposare per un mese, sempre agitando ogni giorno.
Finalmente dopo tutto questo tempo potrete gustarvi il basilicello, un liquorino dal gusto.. sorprendentemente piacevole e dal potere digestivo, che non guasta mai…
BUON… CICCHETTO!!

11 commenti:

  1. che buono mi salvo la ricetta per la prossima estate e per adesso mi accontento della tua bella foto. Bacioni

    RispondiElimina
  2. Anche a me il basilico sul balcone è passato a miglior vita, peccato perchè c'è stato un momento in cui era stupendo. Mi spiace dirtelo, ma in casa mia niente liquori, per la verità neanche il vino! Un abbraccio e buon week-end.

    RispondiElimina
  3. Che liquore curioso, peccato che il mio basilico sia stecchito proprio come il tuo....il prossimo anno proverò sicuramente la tua ricetta!!!!!;);)

    RispondiElimina
  4. Eh lo so di essere tremendamente in ritardo con questa ricettina, ma comunque rimane in archivio per il prossimo anno dai!

    RispondiElimina
  5. ma sai che non lo avevo mai sentito??
    chissà che gusto particolare...sicuramente da provare....grazie per questa bella ricettina!!
    ciaooooooooooooooo

    RispondiElimina
  6. tardivo,ma solo nella presentazione nn nella preparazione :)

    RispondiElimina
  7. uh che buono! l'ho fatto anche io qualche anno fa, bravissima e buon w.e.

    RispondiElimina
  8. Ma che buono. E brava Yaya......
    Peccato non avere più il basilico. Toccherà venire tutti a casa tua :DDD
    Non bere troppo eh! mi raccomando :D
    Per la pasta sfoglia, scusa se ti rispondo qui ma mi manca il temoo :(
    L'aceto (bianco di vino) va benissimo sempre, non si sente assolutamente il sapore, serve solo per rendere la pasta più lavorabile. Tutto qua.
    Un bacione carissima e a presto

    RispondiElimina
  9. tanti tanti anni fa lo preparò mio cognato..la ricetta la prese dal libro frienn e magnann...è un ottima idea regalo...complimenti...volevo anche dirti che stò organizzando uno swap natalizio...se entri sul mio blog sulla sinistra trovi il bannerino...se lo clicchi ti porta sul post...leggilo...mi farebbe piacere la tua partecipazione:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. bellissima e comoda preparazione!! complimenti per il blog mi piace mi aggiungo ai sostenitori, le tue ricette sono sfiziose!^_^
    A presto se vuoi passa a trovarmi mi fà piacere!!
    buona domenica Anna

    RispondiElimina
  11. Ciao, ho scoperto per caso il tuo blog, piacere di conoscerti, non ho mai assaggiato un liquorino del genere, potrebbe essere un idea per l'anno prossimo... complimenti... mi aggiungo ai tuoi sostenitori, ti va di passare da me??? A presto!!!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails