Pagine

lunedì 18 ottobre 2010

Risotto con l’uva fragola

Qualche giorno fa ho visto su un blog questa ricetta.. ma poi non sono più stata capace di trovarla!! Quindi ho fatto di testa mia, anzi ad onor del vero l’ha cucinato il fidanzato.. e abbiamo seguito il solito metodo per i risotti. Non sapevamo bene come metterci l’uva, se metterla intera a cuocere nel riso, se tagliarla oppure spremerla.. alla fine l’abbiamo centrifugata! Il sapore di questo risotto non è poi così particolare, ma molto buono! Forse ci andava più uva? Comunque ci è piaciuto, si può tranquillamente rifare!

Risotto con uva fragola 004
INGREDIENTI:
260g di uva fragola
180g di riso
20+20g di burro
1 scalogno
q,b. di brodo vegetale
1 bicchiere di vino rosso
q.b. di formaggio grattugiato (io ho usato il Grana)
PREPARAZIONE:
Per prima cosa staccare gli acini dai graspi e lavarli sotto l’acqua corrente, asciugarla con un telo e centrifugarla per fare uscire il succo, oppure meglio ancora, passarla al passaverdure. Tenere da parte.
Sciogliere 20g di burro in un tegame e farci rosolare lo scalogno tritato, tostare quindi il riso e bagnarlo con il vino, lasciare evaporare e procedere nella cottura aggiungendo brodo quando necessario.
Quando mancano 5 minuti alla cottura del riso unire il passato di uva, mescolare bene e terminare il risotto. Spegnere il fuoco e mantecarlo con il restante burro e il formaggio grattugiato. Servire subito.
BUON APPETITO!!

17 commenti:

  1. Che bello questo risotto.
    Davvero particolare.
    Bravissima, un'idea originale e un piatto un pò diverso. Ogni tanto si ha voglia di sapori nuovi.
    Ti abbraccio carissima. Un bacione

    RispondiElimina
  2. Accidenti, brava tu e il tuo fidanzato, avete fatto un risotto proprio particolare, complimenti:) Un bacione

    RispondiElimina
  3. Questo risottino è invitante anche a quest'ora
    Complimenti e buona notte dai viaggiatori golosi...

    RispondiElimina
  4. ^__^ eheheh qui di risotto se ne mangia sempre tanto.. bisogna variare spesso la ricetta, se no sapete che noia?? ;-)

    RispondiElimina
  5. Dev'essere buonissimo e poi il colore mi ha colpita subito :P si si si, mi appunto la ricetta e grazie x averla condivisa con noi :) :)
    brava!

    RispondiElimina
  6. Ciao Lucyana, se poi la provi fammi sapere come va mi raccomando!

    RispondiElimina
  7. Pagno impazzisce per i risotti, la tua proposta è davvero originale!
    Polifenoli a go go ...che fan tanto bene!
    Baci

    RispondiElimina
  8. bella ricetta!! lo proverò sicuro sui tralci di famiglia è rimasto ancora qualche grappoletto!!

    RispondiElimina
  9. @Pagnottella grazie, i polifenoli fan bene è vero.. speriamo faccia bene anche il passaparola!

    @Valerio prova a farlo prima che finiscano gli ultimi grappoli!

    RispondiElimina
  10. Un risottino particolare e molto molto ineressante!! Complimenti a te a tuo lui, bacioni

    RispondiElimina
  11. Ma sai Yaya che il risotto con l'uva fragola non l'avevo mai sentito? Bell'idea, considerando che ho molta uva in casa.
    Brava cara e buona settimana

    RispondiElimina
  12. @Alice, raffinato dici? In ogni caso buono buono!
    @Pellegrine grazie, girerò i complimenti al cuoco!
    @Angela, grazie per essere passata! In realtà non l'avevo mai sentito prima nemmeno io, ma penso che col riso ci starebbe benone anche la suola di una scarpa!! ^__^ buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  13. complimenti per l'audacia culinaria!! dev'essere particolare questo risotto!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Yaya!!penso che la ricetta che avete "inventato" sia migliore dell'originale!!!è davvero molto invitante!

    RispondiElimina
  15. @Giulia e Golosina, grazie!!!
    A distanza di giorni... lo farei di nuovo!!

    RispondiElimina
  16. tutta da provare... mai mangiato un risottino "rosa" non "rosa" :-D baciona

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails