Pagine

giovedì 23 settembre 2010

Pizza al latte

Si è capito che adoro la pizza? E che mi piace sperimentare sempre nuovi impasti? Potrei mangiare la pizza tutti i giorni senza mai stancarmi.. come minimo la preparo una volta la settimana, a volte anche più spesso, infatti capita sempre meno di andare a mangiarla fuori o prenderla d’asporto, cosa che fino a pochi mesi fa era un’abitudine.. Ho scoperto che quella che faccio io… è più buona! E poi per me impastare è un vero piacere, mi rilassa e mi riempie di soddisfazione. La versione che vi presento oggi me l’ha suggerita il papà di un amico, ex pasticcere e grande amante della pizza. Lui sostiene che il latte sia molto meglio dell’acqua, e come dargli torto? E’ venuta veramente buona!! L’impasto si è presentato anche incredibilmente elastico, non so se sia davvero merito del latte o del metodo “alternativo” di lievitazione.. questa volta, anzichè mettere a lievitare nel forno spento come al solito, ho approfittato del calore del sole… Ho infatti coperto la ciotola con l’impasto con pellicola da cucina, poi ho avvolto il tutto in una coperta di pile e l’ho messo in terrazza al sole.. un’esplosione! E’ lievitato tantissimo! Ma ora veniamo al procedimento….
Pizza al latte
INGREDIENTI:
300g di farina 0
250g di farina manitoba
230ml circa di latte
1/2 cubetto di lievito di birra
1/2 bicchiere scarso di acqua
2 cucchiaini di sale
 PROCEDIMENTO:
Preparare un bicchiere con l’acqua e scioglierci il lievito, lasciare poi riposare una decina di minuti, fino a che si formi la schiumina. Mescolare intanto le farine in una ciotola e creare la fontana, inserire al centro il lievito sciolto e con una forchetta iniziare ad incorporare farina. Aggiungere poi a poco a poco il latte, tenerne un goccio da parte in cui andremo a sciogliere il sale che andrà aggiunto quando saremo quasi riuscite a formare “la palla”. Trasferire il tutto sulla spianatoia e lavorare almeno 10-15 minuti, come al solito la consistenza dapprima granulosa dell’impasto dovrà diventare bella liscia e morbida. Non preoccupatevi se all’inizio risultasse un po’ appiccicoso, e resistete all’impulso di aggiungere farina.. continuate ad impastare e vedrete che andrà tutto a posto. Mettere l’impasto ormai pronto (cui avremo inciso la croce) in una ciotola unta d’olio e coprire con la pellicola, successivamente avvolgere tutto con una copertina e mettere a lievitare fino al raddoppio (io ho lasciato 3h e mezza). A questo punto porzionare l’impasto e stenderlo nelle teglie unte d’olio, mi raccomando, con le mani.. niente mattarello! Lasciar lievitare ancora un’oretta, farcire a piacimento e infornare alla massima potenza del forno.
BUON APPETITO!!
Con questa ricetta vi saluto, questa sera parto e ritorno martedì! Vi auguro in anticipo un buon weekend e vi ringrazio per l’affetto che mi dimostrate.. Ieri infatti è mancato un soffio alle mie prime 100 visite giornaliere.. siamo arrivati a 99!!! Grazie, grazie dal profondo del cuore!!!! Bacioni!

11 commenti:

  1. Resisto a tutto (se va bè...) tranne che alla pizza, anch'io potrei mangiarla tutti i giorni. Anche mia madre la impasta sempre con il latte, io invece sono in una fase di sperimentazione, provo e riprovo, quella di Chabb al momento è quella che preferisco, ma non sono ancora soddisfatta al 100%, l'impasto sembra sempre perfetto ma poi il forno (che mai potrebbe competere con quello delle pizzerie) me la guasta un pò. Comunque sia tutta sta premessa per dirti che la tua pizza m'ha fatto venire l'acquolina, non ho mai usato la farina 0 perchè non la trovo mai, così uso 00 e manitoba, ma mi attrezzerò meglio. Un bacione

    RispondiElimina
  2. Yaya ciaoo!!! che spettacolo questa pizza!!! e l'idea di metterla a lievitare al sole è stata geniale... infondo è sempre calore, dev'essere lievitata tantissimo e velocissima!!
    menomale che è tornato un pò di freddino così quest'inverno sarà un piacere accendere il fonro e impastare (come minimo visto che siamo uguali il massimo sarà impastare di notte :D )
    Anche io spesso la faccio la pizza al latte ed hai ragione la pizza fatta in casa è... più buona! a prestissimo!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa pizza, l'impasto con il latte non lo conoscevo...lo proverò sicuramente! ciao buonagiornata

    RispondiElimina
  4. @Ylenia io per la pizza uso quasi sempre la 0, da me si trova facilmente..sai che quella di Chabb non l'ho ancora provata? Sarà uno dei prossimi esperimenti!

    @Erica hai visto che colpo di genio? ^__^ eh già, al via gli impasti notturni!!

    @Greta fammi sapere se lo provi, buona giornata a te!

    RispondiElimina
  5. Buona e bella questa pizza!! mai fatta con il latte ma la proverò di sicuro!
    Ciao e buona vacanza!

    RispondiElimina
  6. Bella idea e bella pizza... complimenti, ciao a presto...

    RispondiElimina
  7. Ciao, passo da te per il blog hop del venerdì e anche perché mi farebbe un immenso piacere se partecipassi al mio nuovo contest a premi:

    http://ricette-golose-e-light.blogspot.com/2010/09/contest-premi-cibo-bizzarro-made-in.html

    RispondiElimina
  8. sembra veramente morbidissima,io pero' ungo la teglia con un po di burro questo fa si che la pasta non si ritiri e rimanga ben stesa.

    RispondiElimina
  9. Ciao, sono una ragazza di 22 anni e ogni giorno passo di qui xkè trovo le tue ricette gustosissime...magari fossi brava quanto te :P
    proverò a convincere mia mamma a fare questa focaccia ke mi ha fatto venire l'acquolina in bocca :) a lei non piace il latte e non credo sarà daccordo :( non è ke mi potresti inviare un pezzettino la prossima volta ke la fai?? :P :P
    SKERZOO :) :)
    sei bravissima, ti seguo sempre!
    baci a presto
    -Lucyana-

    RispondiElimina
  10. J'aime beaucoup la pizza.
    la tienne semble très bonne.
    je te prends un morceau au passage.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  11. @Lucyana piacere di conoscerti e grazie per aver lasciato il tuo commento, mi ha fatto veramente un immenso piacere sapere che passi di qui addirittura ogni giorno! Ti ringrazio per la fiducia!

    @Valerio, io ungo la teglia con l'olio, con il burro non ho mai provato!

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails