Pagine

giovedì 5 agosto 2010

Torta cioccolato e prugne

Dopo aver letto (e riso) del racconto di Viola e della sua disavventura nel raccogliere le prugne per il suo dolce (ed essermene innamorata al primo sguardo) ho deciso di farle onore e cimentarmi nella stessa avventura.. no, non mi sono arrampicata su di un albero, (benchè in un non lontano passato io fossi veramente abile in questa impresa) mi sono messa all’opera e ho realizzato questa meravigliosa torta, riuscendo a godermi quella bontà che pochi giorni fa potevo solo immaginare guardando questa meravigliosa fetta…  Avrei voluto aspettare delle prugne “casalinghe”, ma passeggiando nel reparto ortofrutta del supermercato le ho viste così belle e non ho potuto resistere, mi son detta “DEVO FARE LA TORTA!!” e così, dopo cena come mio solito, computer sul piano di lavoro mi sono messa all’opera. Potete solo immaginare il profumo che si è sparso per la casa, una vera goduria.. inoltre ho provato un vero piacere nel realizzare l’impasto, si vede subito quando c’è feeling fra me e quello che le mie manine stanno creando.. allora capisco che sarà un successo e fino ad ora non mi sono mai sbagliata!! Provare per credere, questa è una ricetta che non dovete assolutamente soltanto leggere e pensare che sia buona, dovete realizzarla e darmi ragione; aspetto i vostri commenti in merito!
Torta cioccolato e prugne 011
Ringrazio ancora una volta la mia amica Viola per avermi regalato questa perla, che io diffondo con immenso piacere! Tra l’altro, nel suo blog trovate la ricetta anche con le dosi originali di zucchero, che noi abbiamo drasticamente ridotto!!
INGREDIENTI (x una tortiera di 25/26cm):
280g farina 00
110g di zucchero di canna
170g di zucchero semolato
3 uova
185g di burro
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 cucchiaini di lievito x dolci
185ml di latte
1 pizzico di sale
14-16 prugne piccole
PREPARAZIONE:
La prima operazione da fare con un certo anticipo è pesare il burro, toglierne 3 cucchiai (circa 30g) metterlo in una ciotolina e riporre in frigo. Il restante burro lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente, lasciare fuori dal frigo anche le uova.
Mescolare lo zucchero di canna con 30g di farina, unire i 3 cucchiai di burro freddo e lavorare con la punta delle dita formando tante briciole, poi riporre tutto in frigorifero.
Setacciare la farina con il cacao, il lievito e il sale. Lavorare il burro morbido con lo zucchero bianco fino ad ottenere una massa soffice; aggiungere a filo una alla volta  le uova leggermente sbattute, alternandole con la farina. Una volta incorporata metà della farina iniziare ad aggiungere poco alla volta anche il latte, sempre alternando (un po’ di latte, un po’ di farina); si otterrà un composto piuttosto denso ma molto liscio e omogeneo.
Foderare il fondo di una tortiera con della carta forno e imburrare e infarinare i bordi, versarvi il composto ottenuto livellandolo bene; lavare e tagliare le prugne a metà nel senso della lunghezza, eliminando il nocciolo, e distribuirle in centri concentrici sulla torta, affondandole leggermente. Coprire la superficie con il crumble di zucchero di canna e infornare a 180° per 45/50 minuti, facendo comunque la prova stecchino. Sfornare e lasciarla raffreddare su una gratella. Al momento del servizio potete cospargerla con dello zucchero a velo.
Una fetta per tutti voi, come al solito…
Torta cioccolato e prugne 015
Buon appetito!!!!

11 commenti:

  1. Wow Yaya, ti è venuta una meraviglia....
    Beh io non posso che essere una sostenitrice di questa torta.
    Anch'io l'ho trovata buonissima.
    Grazie cara per averla provata, apprezzata e anche postata. Non potevo chiedere di meglio!
    Allora speriamo anche in altre future collaborazioni!
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  2. ;-) certo, volentieri!!! ihihhi!!
    Da quando l'ho vista da te mi ha subito conquistata... l'ho immaginata, desiderata.. e adesso me la sono pure pappata!!!
    A presto, bacioni!

    RispondiElimina
  3. Le foto sono spettacolari, il tuo racconto molto coinvolgente, che voglia questa torta:) Ora sono straimpegnata col figlio che sta per partire per un anno (sigh) poi le vacanze, ma appena posso mi ci butto, un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. un gâteau bien gourmand et trop alléchant
    j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  5. ciao molto bella veramente, oggi la provo!!

    RispondiElimina
  6. che aspetto godurioso !! Poi le prugne sono veramente buone e quando si comprano e capitano dolcissime diventano come le ciliegie !!Una tira l'altra ,peccato che abbiano degli inconvenienti !! Buona domenica :-)

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che torta, impossibile resistere, fa proprio venire voglia:)

    RispondiElimina
  8. Scusa se ti chiedo sempre qualcosa, ma ho provato a mettere il post dell'Apple ma la pagina non c'è più, sai niente?

    RispondiElimina
  9. Mari non lo so, in effetti la pagina è sparita!!! ??? Che strano... che abbiano solo voluto farsi pubblicità gratuita?????? se così fosse cancellerò l'articolo dal blog!!

    RispondiElimina
  10. Diana, ehehehe si in effetti qualche effetto collaterale lo hanno le prugne!! ^__^ ma la torta era veramente buonissima!!!

    RispondiElimina
  11. che voglia di dolce :-P... meravigliosa questa torta, bravissima.
    passo anche per augurarti buon Ferragosto e buone vacanze, ci rileggiamo a settembre.
    Un abbraccio, ciaooo.

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails