Pagine

martedì 27 luglio 2010

Torta di cocco

Non una torta AL cocco… ma una torta DI cocco!! Questa è per veri appassionati, vi avverto!!
Dunque, con questa torta ho avuto una serie di problemi… più o meno gravi.. il peggiore è stato il moroso che cercando di pulire una noce di cocco si è infilzato la mano con il coltello… niente di grave, ma io a momenti svenivo alla vista di tutto quel sangue O.o…    poi… ho rovesciato sulla tovaglia tutta la ciotola con gli albumi.. e ho fatto una cavolata, per montare i tuorli con lo zucchero (e fare in fretta) li ho messi nel mixer con le lame invece che l'accessorio emulsionatore, col risultato che non sono montati per nulla e il composto alla fine si è rivelato troppo duro, e ho dovuto aggiustare il tiro aggiungendo parecchio latte non previsto… forse troppo, perchè questa torta è rimasta in forno 1 ora invece dei 30 minuti previsti, e quando ho cercato di sformarla mi è rimasto tutto il fondo nello stampo!! Probabilmente sarà perchè mi sono dimenticata di imburrare e infarinare?? Chi lo sa?? Ahahahah, si, un vero disastro, ma alla fine la torta è venuta buona, super coccosa  e morbida.. Dalla foto quasi non si direbbe… vero???? ^__^   Vi passo la ricetta così com’è scritta sul libro, ma non fate tutte le cavolate che ho combinato io, che decisamente ero in serata NO!!
Torta cocco 006
INGREDIENTI:
100g di farina
250g di polpa di cocco grattugiata
4 uova
250g di zucchero
50g di burro
1 bustina di lievito (io ne ho usata solo metà)
1 pizzico di sale
PREPARAZIONE:
Mescolare a lungo i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una crema chiara e spumosa, quindi unire a poco a poco la farina, un pizzico di sale, la polpa di cocco, il burro fuso e il lievito. Dovrete ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
Unire a questo punto gli albumi montati a neve, poco alla volta, mescolando con delicatezza, dal basso verso l’alto, servendovi di un cucchiaio di legno (o una spatola). Versare il composto in una teglia ben imburrata e infarinata e fate cuocere in forno caldo a 180° per circa mezz’ora.

Se la provate ditemi per favore se a voi viene, a leggerla così sembra sempre manchi un po’ di liquido, ma forse è un’impressione mia… dato che ho sbagliato tutto!!!!
Morale: sbagliando si impara, non metterò più i tuorli nel mixer con le lame, perchè non montano, non farò più pulire noci di cocco al moroso perchè si fa del male.. e.. voi imparate dai miei errori, e non trafficate con la ciotolina degli albumi nei paraggi..
Buon appetito!!! ^__^

7 commenti:

  1. mamma mia....che avventura!!!!!!
    alla fine però ti è venuta una vera meravigliaaaa

    RispondiElimina
  2. sembra buonissima e molto morbida. io adoro il cocco.
    Ti insegno un trucco per aprire facilmente la noce di cocco: fai due buchi con un apribottiglie alle estremità, dove il guscio è più sottile e facilmente intaccabile. Fai uscire tutto il liquido (che se te lo giochi in un cocktail è la fine del mondo) poi mettilo in forno a circa 100 gradi, non troppo caldo. Se il cocco è di quelli con il guscio inciso (quelli del supermercato) si aprirà da solo dopo un po', potrai così ottenere dei pezzi di cocco perfetti e grandi. Se il cocco non era pre-tagliato il guscio comunque diventerà friabile e con un piccolo colpo di martello (mai coltello) si aprirà in due.
    Mi raccomando solo a non cuocerlo! il forno deve esssere caldo ma non troppo!

    RispondiElimina
  3. Crys, grazie x la dritta, la prossima volta me ne ricorderò...
    Ma sai che il cocco era intero, e i primi colpi li ha dati col martello, come al solito giù in giardino.. poi "aveva freddo" e allora ha deciso di continuare in casa, ma l'ultimo pezzo di polpa non voleva saperne di staccarsi, così ha pensato bene di fare leva con coltello... io non volevo ovviamente, ma lui è "OMO" e guai a contraddirlo... così si è infilzato la mano.. la prossima volta se il cocco fa i capricci lo infilo in forno al volo!!

    Alessandra, hai visto che pasticci?? ehehe l'importante è il risultato dai, alla fine è venuta buona buona...

    RispondiElimina
  4. Ma quante vicissitudini, questa torta è nata sfortunata!
    Scherzo dai! Invece sembra molto bella e soprattutto... buona!
    Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Non sono amante del cocco, ma credo che questa torta sia ottima per chi ne è appassionato! Brava come sempre;)

    RispondiElimina
  6. Una torta con il cocco fresco cocco bello?!?!?! Mai vista! Non si smette mai di imparare, deve essere davvero buona!!!

    RispondiElimina
  7. je suis fan de noix de coco et je trouve ton gâteau encore plus sublime après tous ces exploits
    :-)
    bonne journée

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails